TECNOGAZ TECNOHEART PLUS DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO+OMAGGIO SPEEDY 2 senza bombola


Nuovo

TECNOGAZ TECNOHEART PLUS DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO+OMAGGIO SPEEDY 2 senza bombola

N. prodotto: AE001Z12

Disponibile
possibilità di spedizione entro 7 giorni

TECNOGAZ TECNOHEART PLUS DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO+OMAGGIO SPEEDY 2 senza bombola

Procedure vocali d’intervento guidate
Una voce Vi guida durante tutto l’intervento.

Caratteristiche
• Coperchio: il coperchio serve a proteggere le icone di azione, il pulsante della modalità paziente, pulsante di scarica.
• Indicatore di stato: l’indicatore di stato indica lo stato dell’unità, la temperatura e il livello della batteria.
• Connettore degli elettrodi: il connettore degli elettrodi serve a collegare gli elettrodi.
• Icone di azione: l’indicatore LED lampeggia di colore rosso sotto la rispettiva icona di azione.
• Interruttore della modalità paziente: Una volta che l’utente abbia identificato il paziente in base al tipo, selezionare la modalità paziente tra adulto e pediatrico utilizzando l’interruttore della modalità paziente.
• Pulsante di scarica: una volta completata la preparazione per la scarica elettrica, il pulsante di scarica lampeggerà. Premere il pulsante di scarica per erogare la scarica elettrica.
• Pulsante scorrevole: Il pulsante scorrevole serve per aprire il coperchio, per l’accensione spingere il pulsante scorrevole verso destra.
• Slot per scheda SD: La scheda SD serve per salvare i dati e aggiornare il firmware del DAE.
• Porta di comunicazione a Infrarossi: La porta di comunicazione a Infrarossi serve a comunicare con il PC.

TECNOHEART IL DISPOSITIVO SALVAVITA
• Voce guida: per un utilizzo semplice ed assistito.
• Scheda SD: archiviazione attività per tutela giuridica.
• Custodia morbida: protezione da urti e graffi.
• Batteria limno2 lunga durata: 5 anni, 200 scariche.
• Indicatore batteria: consente di capire sempre il livello della batteria.
• Autotest componenti critiche: consentono il mantenimento efficiente delle funzionalità dell’apparecchiatura.
• Calcolo impedenza: verifica dell’integrità del contatto del DAE con il paziente.
• Schermo display: consente di leggere le istruzioni nel caso ci si trovi impossibilitati ad udire le voce guida.
• Shock bifasico: scarica elettrica che percorre il cuore prima in un senso e poi nell’altro.
• Software heart on: si usa per archiviare in modo organico i dati di utilizzo del dae oltre che consentire l’aggiornamento del firmware.
• Elettrodi preconnessi: riducono le tempistiche di intervento
• Batteria: 200 scariche elettriche
• Porta comunicazione irda: consente la comunicazione pc - defibrillatore
• Energia variabile: adulto (>25 kg) da 185 a 200j bambino (<25 kg) da 45 a 50j

Cerca questa categoria: Primo soccorso